Fangoterapia: la soluzione naturale ad inestetismi e dolori

fangoterapia

I fanghi come veri e propri trattamenti curativi

Data la tradizione termale del nostro paese, sentiamo spesso parlare della fangoterapia. Diffusa sia in ambito estetico che funzionale, essa sfrutta le proprietà di specifiche sostanze costituite da una componente solida, quale l’argilla, ed una componente liquida, quale acqua oligominerale o termale. Mediante un processo di maturazione, esse acquisiscono forti proprietà curative diffuse attraverso il solo contatto con la pelle.

Preparazione

La componente principale dei fanghi è l’argilla, un composto fangoso costituito da alluminio e silicati che, mediante uno specifico procedimento, amplia le sue già notevoli proprietà curative. Ma quando un fango viene definito maturo?

La maturazione dell’argilla ha inizio quando, una volta raccolta e depurata, viene messa a contatto con l’acqua, oligominerale o termale, in modo che si attivi la proprietà assorbente per cui è nota. Il composto acquista così le qualità dell’acqua alla quale è stato sottoposto; il contatto diretto con il sole permette inoltre lo sviluppo in esso della microflora e della microfauna che ne esalteranno le proprietà.

Il tempo necessario per ottenere una buona maturazione è di circa 60 giorni, dopo i quali l’argilla sarà ricca di cianobatteri e microalghe pronti per apportare il massimo dei benefici al nostro corpo semplicemente mediante il contatto con la cute.

Proprietà della fangoterapia

  • ASSORBENTE: quest’importante azione innesca un processo di osmosi per cui i liquidi di scarto delle nostre cellule vengono sostituiti dalle sostanze minerali presenti nell’argilla. In questo modo l’area trattata apparirà più tonica e definita;
  • TERMICA: l’argilla apporta calore al corpo stimolando così il sistema circolatorio; in particolare quello micro-circolatorio, principale addetto allo smaltimento dei liquidi di scarto;
  • PLASTICITA’: trattandosi di un materiale fangoso possiede un’ottima capacità di aderire a qualsiasi tipo di superficie;
  • BATTERICIDA;
  • ANTINFIAMMATORIA.

fangoterapia

Applicazioni della fangoterapia

Come già accennato, i fanghi trovano impiego sia nella cosmetica che nella medicina grazie alla loro azione drenante, antinfiammatoria, analgesica e stimolante dei processi metabolici, ma sono particolarmente adatti alla cura di:

  • Artrite ed artrosi;
  • Lesioni cutanee;
  • Ematomi esterni ed interni;
  • contrasta l’insorgenza di varici e teleangectasie;
  • Fratture e lesioni ad ossa e muscoli;
  • Acne e comedoni;
  • Reumatismi extrarticolari;
  • Gotta;
  • Patologie respiratorie e cardiovascolari;
  • Ritenzione idrica e cellulite.

Trattamento

La fangoterapia può essere eseguita sia presso centri estetici, centri termali e strutture mediche specializzate, sia comodamente da casa, acquistando l’argilla in una qualsiasi farmacia o erboristeria e preparandola con acqua termale od oligominerale. La maturazione non è necessaria per ottenere buoni risultati, ma sarebbe preferibile per poter godere dei massimi benefici della cura.

Per ottenere effetti migliori è bene esfoliare la cute prima di trattarla. Riscaldare quindi il preparato fino ad una temperatura di 38-45 gradi, così da amplificarne l’azione termica e applicarlo sulla pelle. Dovrà poi essere tenuto in posa per oltre 45 minuti, ricoprendolo con della pellicola per far sì che le sostanze minerali penetrino e non vengano seccate dall’aria.

L’unica raccomandazione da fare è che, se si decide di svolgere il trattamento a casa, si deve mettere il composto di argilla ed acqua all’interno di contenitori di vetro o legno (non trattato); in caso contrario, proprio a causa delle sue proprietà assorbenti, ingloberebbe le sostanze presenti nella plastica e nell’acciaio. Lo stesso accorgimento vale anche per il cucchiaio con il quale mescolarlo.

Prezzo

Il prezzo per un trattamento di fangoterapia di questo genere varia da 50 a 70 euro, mentre l’acquisto di un chilogrammo di argilla per utilizzo casalingo costa attorno ai 10 euro.

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.