Massaggio Shirodhara all’olio colato

massaggio shirodhara

Pratica salutare, rilassante e…anti-age

Il massaggio Shirodhara appartiene alla tradizione ayurvedica, l’antica medicina indiana. Il suo scopo, pertanto, è quello di ripristinare l’armonia sia fisica che spirituale, mediante un rivolo continuo di olio caldo, fatto colare sulla fronte. I benefici di tale pratica spaziano dalle proprietà anti-stress a quelle anti-age, senza dimenticare l’effetto antalgico su numerosi disturbi.

Massaggio Shirodhara

Il nome del massaggio deriva dal sanscrito e significa “flusso sulla testa”. L’olio, infatti, viene fatto colare a partire dal centro della fronte, in corrispondenza quindi del terzo occhio, verso le tempie, in un moto oscillatorio dolce ma continuo.

L’olio impiegato nel trattamento viene scelto in base alle caratteristiche del ricevente tra oli medicati, quali lo Chandanadi, lo Ksheerabala, il Brahmi, il Durdurapatyadi e il Neelibringadi. La miscela selezionata viene riscaldata a bagnomaria e posta nel Dhara-Patra, uno speciale recipiente con un foro sul fondo, dal quale pende una cordicella.

È da quest’ultima che l’olio cola sul capo del ricevente, sdraiato in posizione supina e coperto con asciugamani. Contemporaneamente al flusso caldo, l’operatore esegue un massaggio rilassante del capo e della nuca.

Il massaggio Shirodhara va praticato di mattina, quando il corpo è nelle condizionali ottimali per riceverlo.

massaggio shirodhara
Fig.1

Benefici del massaggio Shirodhara

In primis questa pratica è legata alla stimolazione del sesto Chakra, Ajna, sede del terzo occhio, ossia dell’intuizione. È importante quindi per aprire la mente, vedere con lucidità al di là delle apparenze. Il massaggio inoltre innesca una reazione di auto-guarigione applicabile a vari disturbi collegati alla zona della testa:

  • Cefalee ed emicrania;
  • Insonnia;
  • Sinusite, rinite allergica e asma;
  • Disturbi ad occhi, naso, gola e orecchie;
  • Stress, ansia e stati nervosi;
  • Vertigini.

Alle proprietà psico-fisiche del massaggio Shirodhara, si aggiungono anche quelle anti-age. Gli oli utilizzati, infatti, vanno a nutrire la cute e i capelli, alimentandone l’elasticità e la lucentezza. L’effetto distensivo della pratica si riflette anche sulla pelle, riducendone le tensioni e i segni dell’invecchiamento.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Pur impiegando materie prima naturali, di alta qualità, il trattamento non è indicato in presenza di congiuntiviti, orzaiolo o infiammazioni cutanee o oculari.

È altresì controindicato a chi si fosse sottoposto di recente a interventi di chirurgia al viso o alla testa.

Il massaggio Shirodhara, infine, è sconsigliato durante le mestruazioni, in gravidanza e allattamento, e nel caso in cui si soffra di bassa pressione.

 

 

Immagini:

Fig.1: https://youtu.be/TQdr6q1SPqc (3:07)