Maschera Antirughe: Un Efficace Trattamento Antiage

maschera antirughe

 

Cos’è

Una maschera antirughe è un vero toccasana per la pelle segnata dallo scorrere del tempo. Le rughe, infatti, sono uno fra gli inestetismi cutanei più odiati perché sempre in vista e molto difficili da nascondere con il semplice make-up; anzi, con il trucco spesso si rischia di peggiorare la situazione poiché si accumula nei solchi sottolineandoli invece di coprirli.

Abbiamo già avuto modo di elencare le funzioni e i benefici delle maschere per il viso nel nostro articolo dedicato, sottolineando la differenza di ingredienti a seconda delle singole necessità. Le maschere per il viso antirughe, ad esempio, contengono specifici principi attivi antiage che penetrano più in profondità rispetto a quelli delle creme antirughe, complice anche il tempo di posa. Ecco perché queste maschere dovrebbero essere inserite tra i nostri trattamenti antirughe preferiti.

Dopo l’applicazione, infatti, la pelle apparirà più morbida, liscia e distesa; e i segni d’espressione e le piccole rughe risulteranno meno evidenti. I principali attivi usati nelle maschere antirughe, non a caso, tonificano la cute mentre al tempo stesso la idratano e la nutrono in profondità.

Non è necessario quindi attendere di mostrare rughe ben visibili o marcate; la maschera antirughe rappresenta anche un efficace rimedio preventivo che aiuterà a proteggere e difendere la pelle dai suoi principali nemici.

Curiosità

Non tutti cercano di nascondere le rughe! 

Celebre è infatti la richiesta di Anna Magnani al suo truccatore perché lasciasse le sue rughe ben in vista, come simbolo di esperienza e di una vita vissuta a pieno.

Rughe

Cosa sono

Possiamo definire le rughe come dei cedimenti nella struttura cutanea che danno luogo a solchi, o pieghe, da molti considerati antiestetici. Questo avviene quando, a causa del processo di invecchiamento cutaneo, i sostegni naturali della pelle subiscono alcune alterazioni che li portano ad una diminuzione della loro attività.

Nello specifico, collagene, elastina e glicosamminoglicani costituiscono delle sorte di colonne portanti che sorreggono la cute. Essi vengono prodotti nel derma da cellule chiamate fibroblasti, che, tuttavia, con il passare del tempo, o a causa di specifici fattori, diminuiscono la loro attività. Allo stesso tempo anche i pilastri già presenti si assottigliano e perdono vigore, risultando in affossamenti della pelle. 

maschera antirughe

Da cosa sono causate

Come abbiamo accennato, la causa principale della comparsa delle rughe è proprio l’invecchiamento. Tuttavia, è opportuno notare come non sia solo il passare del tempo a provocare un invecchiamento cutaneo. Possono contribuire, infatti, numerosi altri fattori, alcuni più aggressivi di altri:

  1. Fattori genetici: purtroppo le rughe sono anche una questione di predisposizione. In particolare, i più sfortunati sono i fototipi chiari accompagnati da pelle secca;
  2. Fattori ambientali: fra tutti ricordiamo lo smog e il sole, responsabile del famigerato fotoinvecchiamento, nonché di patologie ben più gravi. Potete approfondire qui questo argomento.
  3. Fattori esterni: non dimentichiamoci del ruolo chiave di fumo, alcol, stress e cosmetici aggressivi o non indicati al tipo di pelle.

Se siete incerti riguardo quali comportamenti possono dare luogo a rughe, leggete il nostro articolo sui falsi miti che le riguardano.

Principali rimedi antirughe

La scelta tra un trattamento antirughe piuttosto che un altro risiede principalmente nel loro grado di invasività.

Al primo posto, infatti, sia per risultato che per durata abbiamo senza dubbio il lifting del viso, che per quanto si sia evoluto nel tempo, rimane in ogni caso un intervento chirurgico. Una soluzione più soft è sicuramente rappresentata dai filler dermici, soprattutto quelli a base di collagene o acido ialuronico, e dal botulino.

Il rimedio più diffuso in assoluto è costituito dai peeling e dalle creme antirughe, disponibili sul mercato in numerose varianti. I primi aiutano il turnover cellulare, favorendo il rinnovamento cutaneo. Per quanto riguarda le seconde, tuttavia, la loro efficacia è limitata dall’azione superficiale e dalla breve durata degli effetti.

Negli ultimi tempi stanno riscuotendo un particolare successo anche gli integratori alimentari antirughe a base di collagene e di altri principi attivi, che agiscono sulle rughe dall’interno. Per approfondirne le caratteristiche leggete questo articolo.

In questo panorama, la maschera antirughe si colloca tra i trattamenti non invasivi ma comunque performanti, soprattutto quando abbinata ad un’alimentazione adeguata e ad una beauty routine specifica per questa problematica.

Curiosità

Nel 2004 a Londra sono stati rinvenuti i resti di un’antichissima crema antirughe, databile attorno al 200 a.C. In base alle analisi, questo antiage primordiale conteneva grasso animale, ossido di stagno e amido, per rendere la pelle liscia e tonica.

Ingredienti Antirughe

maschera antirughe

Quando parliamo di maschere antirughe ci riferiamo sia a quelle già pronte, reperibili in commercio, sia a quelle fai da te da preparare a casa. Ciò che conta sono gli ingredienti utilizzati, per lo più antiossidanti, che contrastano cioè l’azione dei famigerati radicali liberi. Questi i principi attivi più efficaci contro le rughe:

  • Vitamine A, C ed E;
  • Acido ialuronico;
  • Collagene;
  • Caffeina;
  • Flavonoidi (agrumi, tè verde, vino rosso);
  • Resveratrolo (cacao, uva, vino);
  • Coenzima Q10 o ubiquinone;
  • Acido glicolico;
  • Acido lipoico;
  • Oli e burri naturali (jojoba, karité, mandorle);
  • Quercitina (uva, mirtilli, agrumi, olive, mele).

Prima di acquistare o di preparare una maschera antirughe, dunque, è bene verificare al suo interno la presenza di uno o più di questi elementi.

Approfondimento
I radicali liberi

Cosa sono?

I radicali liberi sono molecole o atomi privi di un elettrone e pertanto instabili. Nel tentativo di stabilizzarsi, infatti, essi cercano di rubare elettroni agli atomi vicini, innescando così pericolose reazioni a catena. Purtroppo i radicali liberi sono prodotti di scarto fisiologici, risultato di numerose reazioni cellulari, soprattutto di quello che producono energia a partire dall'ossigeno. Per questa ragione il corpo prevede dei sistemi di difesa naturali, che però non sempre sono sufficienti, soprattutto con l'avanzare dell'età. I radicali liberi sono dunque la causa del cosiddetto stress ossidativo che non si ripercuote solo sulla pelle.

Da cosa sono causati

Come abbiamo visto, i radicali liberi sono prodotti di scarto di alcune importanti attività biologiche: produzione aerobica di energia, metabolismo degli acidi grassi, azioni del sistema immunitario, metabolizzazione di farmaci o sostanze tossiche.

Tuttavia, vi sono altri fattori in grado di provocarli. Tra questi il fumo, l'alcool, le droghe, l'eccessiva esposizione solare e l'inquinamento.

Perché sono nocivi?

Quando l'equilibrio tra radicali liberi e sostanze antiossidanti si sbilancia, viene a crearsi una condizione di stress ossidativo che può causare svariati danni: invecchiamento cellulare, disturbi cardio-circolatori, malattie neuro-degenerative, cancro, diabete.

È evidente pertanto che combattere i radicali liberi non è solo una strategia antirughe ma un rimedio per salvaguardare la salute e il benessere di tutto l'organismo.

Maschere

maschera viso

Maschere antirughe in commercio

Per chi preferisse riferirsi a trattamenti già pronti all’uso, le soluzioni sul mercato sono molte, dalle maschere in crema a quelle in tessuto. Inutile dire che una maschera antirughe deve contenere oltre ad agenti antiossidanti anche principi attivi idratanti, lenitivi ed emollienti.

In aggiunta alle maschere per il viso più classiche, a base di collagene come quella di Filorga o di retinolo come nel caso di Shiseido, negli ultimi tempi stanno spopolando anche formulazioni più particolari: ad esempio l’oro 24k di Thomas Roth; la polvere di marmo contenuta in L’UNICA&RRARA o quella di ferro offerta da Dr.Brandt; o ancora gli escrementi di uccello del trattamento noto come Geisha Facial.

Maschere antirughe fai da te

Sono davvero tantissimi gli ingredienti antirughe naturali, facili da reperire, per la creazione di ottime maschere per il viso. Vi proponiamo di seguito 3 ricette facili, veloci ma soprattutto efficaci.

Maschera antirughe fai da te al cacao e mirtilli

Mettere in infusione delle bacche di goji in acqua bollente per ottenere una tisana e lasciarla raffreddare. Nel frattempo impastare 2 cucchiai di cacao amaro con 2 cucchiai di argilla bianca. Aggiungere quindi il succo di una tazza di mirtilli spremuti e setacciati. Addizionare infine la tisana fino ad ottenere una crema morbida che non coli ma che sia facile da spalmare.

Applicare sulla pelle pulita e lasciare in posa 15 minuti; quindi risciacquare con acqua tiepida.

In questa maschera ritroviamo alcuni importanti ingredienti antiage: le bacche di goji, infatti, sono ricche di antiossidanti; lo stesso si può dire del cacao, uno dei principali rimedi naturali contro le rughe; il mirtillo infine è un potente antirughe naturale. 

Maschera antirughe fai da te all’aloe vera

Mescolare bene un cucchiaino di olio di cocco con un cucchiaio di miele, fino a che non si siano completamente amalgamati. Aggiungere quindi 20 grammi di gel di aloe vera e continuare a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto applicarlo sul viso ben deterso e lasciarlo per circa 20 minuti. Risciacquare quindi con acqua tiepida e applicare la consueta crema antirughe.

Il miele ha proprietà lenitive ed emollienti che lo rendono adatto soprattutto in inverno o alle pelli sensibili. L’aloe vera, invece, è tra i principali antirughe naturali grazie ai suoi numerosi benefici che potete trovare in questo articolo.

Maschera antirughe fai da te all’avocado

Una maschera viso molto semplice che necessita solo di mezzo avocado e 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Basterà mescolare bene i due ingredienti facendo in modo di ottenere una crema omogenea e senza grumi. 

Va lasciata riposare sul viso per circa 20 minuti, dopo averla spalmata leggermente sulla cute per farla penetrare.

L’avocado è un antirughe naturale che combatte l’invecchiamento grazie al suo contenuto di antiossidanti e acidi grassi essenziali. In questa ricetta viene addizionato ad un altro ingrediente sempre più presente nei cosmetici naturali, l’olio d’oliva, utile a nutrire e proteggere la cute dagli attacchi esterni.

Photo credit: Pixabay