Dormire senza slip fa bene al sonno e alla salute

dormire senza slip

Un buon materasso, un buon cuscino, via gli slip e buonanotte

Il momento del riposo è forse il più sacro della giornata. È quello che ci permette di recuperare le forze spese durante le attività giornaliere e affrontare al meglio il giorno seguente. Per questo motivo è di fondamentale importanza la qualità del sonno; la quantità infatti ha un valore relativo. È possibile dormire 10 ore e svegliarsi stanchi a causa di un sonno agitato o, al contrario, dormirne 7 e svegliarsi in gran forma grazie ad un riposo profondo e rilassante.

Tra gli strumenti indispensabili ad una buona dormita vi sono sicuramente le doghe, il materasso e il cuscino. Altrettanto importanti sono la posizione che si assume e lo stato mentale con cui ci si accosta al letto. Pare però che anche l’abbigliamento abbia il suo peso; alcuni recenti studi infatti confermano la teoria tanto discussa per cui dormire senza slip sia un’ottima abitudine sia per quanto riguarda il sonno che per la salute.

Dormire senza slip

dormire senza slip

Proprio così, la ginecologa Alyssa Dweck, co-autrice del libro “V per vagina”, e Raquel B. Dardik, docente al dipartimento di ostetricia e ginecologia della New York University, concordano nell’affermare che è buona abitudine dormire nudi. Se non completamente almeno senza gli slip.

Questo perché la zona dei genitali è molto delicata e durante il giorno è sempre costretta all’interno di mutandine e pantaloni, che le impediscono di traspirare. È bene permetterle di “prendere aria” almeno durante il sonno, aiutandola così a combattere le infezioni battericheEh sì, i genitali, soprattutto quelli femminili, sono naturalmente umidi e caldi; questo li rende l’habitat ideale per i batteri e la loro proliferazione. Dare la possibilità alla pelle di mantenersi relativamente asciutta e fresca diminuisce il pericolo di infezioni micotiche, alle quali le donne sono particolarmente soggette.

Oltre all’aspetto preventivo, una simile abitudine è consigliabile alle donne in menopausa; le continue vampate di calore difatti aumentano anche la temperatura di questa zona delicata. 

E i boxer?

dormire senza slip

Anche per gli uomini risulta essere un’abitudine molto valida; non tanto per quel che riguarda l’umidità, ma la temperatura. Infatti, se i testicoli si trovano in una posizione “distaccata” dal resto del corpo un motivo c’è. La temperatura di questa zona è di vitale importanza per la produzione e la salute degli spermatozoi; un microclima troppo elevato potrebbe indebolirli e limitare così la fertilità.

Pare inoltre che dormire nudi faciliti il rilassamento, e quindi il sonno, in quanto viene vissuto come un ritorno alle origini, quando gli indumenti non erano ancora contemplati. È immediato il collegamento: sonno migliore, maggiore rendimento durante il giorno. Quindi, perché non provare?

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.