Benessere dei piedi anche d’estate

benessere dei piedi

Consigli per piedi perfetti

Mai come durante i mesi estivi, i nostri piedi richiedono attenzioni. Scarpe aperte, caldo e umidità, infatti, possono minare la salute e il benessere dei piedi.

Ecco allora alcuni consigli per prenderci cura di questa zona preziosa e delicata.

Anche i piedi si scottano

benessere dei piedi

Il mantra di quest’estate, come di ogni estate del resto, dovrebbe essere “mettere sempre la crema solare”. E questo vale anche per i piedi naturalmente. Chi ci è già passato lo sa, eritemi e ustioni coinvolgono anche quest’area delicata… E non occorre certo menzionare la difficoltà nell’indossare scarpe o camminare con i piedi bruciati dal sole. Applicate quindi la protezione, meglio ancora se prima di uscire di casa. Così facendo infatti la crema avrà il tempo di agire e i vostri piedi non saranno troppo unti al momento di affrontare la sabbia.

Non mantenere lo stesso smalto per tutta la stagione

benessere dei piedi

Eh sì, anche le nostre unghie ogni tanto hanno bisogno di respirare. Dunque fate pausa dallo smalto ogni tanto; o cercate quantomeno di non applicare troppi strati l’uno sull’altro. Le unghie infatti sono porose e possono risentire delle sostanze chimiche impiegate in questi prodotti. Coprirle a lungo inoltre ci impedisce di controllarle e verificarne le condizioni. In questo modo potrebbero sfuggirci anomalie o infezioni batteriche, che purtroppo d’estate sono molto frequenti. Non dimentichiamoci quindi che il benessere dei piedi comprende anche unghie forti e sane. E se lo smalto serve per coprire una micosi, meglio leggere il nostro articolo dedicato.

Sì all’esfoliazione

benessere dei piedi

Scrub e pietra pomice si riveleranno i vostri migliori amici. Il nostro consiglio è di utilizzarli entrambi per un trattamento davvero completo. Qualche minuto di ammollo in acqua tiepida faciliterà l’operazione e ridurrà il rischio di ferite e taglietti. Passate prima la pietra pomice o la raspa, insistendo in particolare su talloni, lato esterno dell’alluce e cuscinetto sotto le dita. Quindi risciacquate e passate ad applicare lo scrub; massaggiatelo con cura e godetevi l’effetto rilassante. Pelle morbida assicurata.

In vacanza non dimenticare le ciabatte

benessere dei piedi

L’ideale sarebbe toglierle solo in acqua o per fare una passeggiata sulla sabbia calda e asciutta. Infezioni e verruche infatti sono sempre dietro l’angolo e possono rovinarci le ferie. Soprattutto in presenza di taglietti e fessurazioni cutanee, non trascurate il benessere dei piedi e teneteli protetti. Quindi, che sia la piscina, il bar o la camera d’albergo – per non parlare dei bagni pubblici – ricordarsi sempre di calzare le ciabatte. I vostri piedi vi ringrazieranno.

Tenere i piedi in “esercizio”

benessere dei piedi

Il caldo e l’afa possono causare gonfiori e stanchezza che minano il benessere dei piedi. Per arginare il problema i pediluvi sono una buona abitudine, e così anche brevi docce in cui si alternino acqua calda e fredda. Appena è possibile, sollevare i piedi e magari rialzarli con un cuscino al momento di addormentarsi. Tutte queste pratiche favoriscono e stimolano la circolazione sanguigna, riducendo di conseguenza il gonfiore. L’ideale inoltre sarebbe calzare sempre scarpe comode, che non stringano, e non sottovalutare i benefici di qualche minuto di ginnastica. Saranno sufficienti pochi movimenti circolari della caviglia e delle dita dei piedi per avvertire immediatamente la differenza.

Parola d’ordine: idratare!

benessere dei piedi

Uno degli effetti più comuni della stagione estiva sui nostri piedi è la pelle secca e screpolata. Il caldo, la continua esposizione all’aria e al sole, privano la cute delle proprie difese naturali. Per questa ragione è importante idratare i piedi tutti i giorni e non solo al mare o dopo la piscina. Potete scegliere la crema in base alle vostre esigenze: emolliente, rinfrescante, deodorante o effetto talco contro il sudore. Qualunque sia il caso, usatela sempre dopo la doccia, il bagno o il pediluvio, possibilmente con la cute ancora umida.  Applicatela con un leggero massaggio che aiuti a riattivare la circolazione e faciliti la penetrazione dei principi attivi. Ma soprattutto: non dimenticate le unghie; anche a loro spetta una buona dose di idratazione.

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.