5 step per prepararsi all’estate senza stress

5 step

I passi imprescindibili per una mente sana in corpo sano

5 Step… forse, penserete, la solita boutade con i fantomatici “rimedi”, il “meglio e subito”, un pezzo di superlativi “trucchi” per rimettervi in forma, per affrontare il caldo o per prendervi cura della pelle.

In verità, no. Il nostro pezzo si propone di essere diverso.

I 5 step

STEP 1

Il primo dei 5 Step che ci sentiamo di proporre è proprio quello di non cadere nella rete di abili venditori di “escamotage” estetici.

Il trucco è vendervi il trucco, illudervi che vi sia un trucco.

Non cascateci. Per mettervi in forma e per curare la pelle non esistono scorciatoie. Se si vogliono risultati “seri”, bisogna rimboccarsi le maniche.

Un consiglio per sbugiardare i ciarlatani? Ragionate su questa lapalissiana verità: la vita reale quasi mai ci risparmia la fatica. Colta l’antifona: occhio al “veloce e sicuro”, al “trucco”… perché sotto c’è il trucco!

STEP 2

5 step

La pelle, in primavera-estate, merita decisamente qualche attenzione in più rispetto alla stagione fredda. Noi vi consigliamo di rifarvi ai prodotti solari specifici in base al vostro fototipo e di accantonare la fissazione per l’abbronzatura veloce. Meglio esporsi al sole per gradi, abituando la pelle senza fretta, dapprima con un agente protettivo ad alto fattore e quindi progressivamente più basso. Il colorito che assumerete a questo modo sarà senz’altro più salutare, bronzeo e durerà più a lungo, senza il rischio di scottature… e di guastarvi la vacanza.

In ultima, non dimenticate i prodotti doposole, rinfrescanti e idratanti. Meglio ancora se arricchiti con vitamine. In altri termini, idratate, nutrite e proteggete la pelle.

STEP 3

Pianificate attentamente e con anticipo i trattamenti estetici, dacché non tutti vanno d’accordo con l’esposizione al sole. Parliamo dei filler in primis, così come impongono decisamente qualche scrupolo l’epilazione e i laser. D’altra parte, anche la pulizia del viso e i trattamenti esfolianti che stimolano la neo-collagenogenesi, non dovrebbero essere seguiti da un immediato “bagno di sole”.

STEP 4

5 step

Il penultimo dei nostri 5 step comprende una parola sola: dieta. Non affannatevi correndo ai ripari con pasti sostitutivi e integratori; riprenderete i chili persi in men che non si dica. Tutto ciò di cui avete bisogno, invece, è la pazienza. Siate costanti, imparate a vedere nel cibo non mere calorie né tantomeno un rifugio consolante. L’estate è forse il momento migliore per ristabilire un rapporto sano con l’alimentazione.

Cibi freschi e leggeri, poco conditi, per favorire la digestione (di per sé già messa a dura prova dal caldo). Via libera alle insalatone, a frutta e verdura, perciò vitamine e sali minerali, nonché ai piatti a base di pesce. Preferite i succhi non zuccherati e prestate attenzione alle bibite gassate, fonti di calorie inutili. 

STEP 5

Solitamente si pensa che per perdere peso si debba obbligatoriamente sudare. Un mito che sfatiamo immediatamente. Il vostro obiettivo non dev’essere sottoporvi a estenuanti saune, dunque a vere e proprie torture. Il sudore infatti è per la maggior parte acqua e sali minerali, col rischio peraltro – specie in estate – della disidratazione e di affaticare senza motivo l’apparato cardiovascolare.

Concentratevi semmai sulla frequenza cardiacaL’ideale è svolgere un’attività aerobica per tempi progressivamente più lunghi, sino a cimentarsi in sessioni di 30-60 minuti. Indicativamente l’intensità ideale è quella che vi permette di esperire un leggero fiatone senza per questo impedirvi di chiacchierare con il compagno di allenamento.

Ricordatevi, perciò (in calce ai nostri 5 step): non demordete né tantomeno esagerate. Serbate un equilibrio. Non lasciatevi abbattere dai primi giorni di fatica né – all’opposto – eccessivamente trascinare dall’entusiasmo dovuto al pieno di energie. Fate quanto basta e riposate, perché i muscoli crescono a risposo.