Yaeba, il fascino del vampiro grazie alla chirurgia estetica

yaeba

Denti allungati per un sorriso…da paura

Chi di noi, almeno una volta nella vita, non ha subìto l’enigmatico fascino della figura del vampiro? Soprattutto durante il periodo di Halloween, dove fantasmi, zombie e vampiri la fanno da padroni. Dubito fortemente che, leggendo qualche racconto o guardando qualche film a tema, nessuno abbia mai immaginato di avere i lunghi canini tipici del personaggio. 

In molti avranno sperimentato i finti canini allungati e le famose caramelle raffiguranti la bocca di un vampiro, rendendosi conto di quanto sia difficile parlare e sorridere evitando che si stacchino. Perché allora non realizzarli in modo permanente? Le possibilità spaziano dalle protesi alla limatura, con metodiche più invasive ma durature.

Interventoyaeba

Avete capito bene. Negli ultimi anni i dentisti si sono sentiti fare le richieste più bizzarre, che si discostano molto dalla consueta pulizia dei denti.

Questa tendenza, denominata Yaeba, pare essere nata contemporaneamente in America e in Giappone allo scopo di imitare idoli del cinema e dello spettacolo. In particolare, i protagonisti della saga Twilight da una parte, e alcuni famosi cantanti dall’altra.

In Italia sembra che il fenomeno non abbia preso troppo piede, ma ha fatto certamente discutere. Uno fra tutti è il caso di una ragazza di Roma che si è fatta realizzare dei canini da vampiro su misura, per poterli applicare sopra i suoi canini naturali. Il dentista disposto ad avverare questo desiderio, si è giustificato affermando che il trattamento è stato del tutto indolore e che le protesi applicate potranno essere rimosse in qualsiasi momento, senza causare danni alla dentatura originaria.

Il caso, pur avendo suscitato scalpore, non si avvicina neanche lontanamente agli interventi richiesti oltreoceano. Negli Stati Uniti e in Giappone, infatti, non tutti si accontentano delle protesi. L’intervento più richiesto in questi casi è la vera e propria limatura dei canini, così da attribuire loro la tipica forma appuntita.

Sfortunatamente, l’operazione non incide unicamente sull’estetica dell’individuo e sull’aspetto del suo sorriso. La limatura, infatti, può avere ripercussioni anche sulla masticazione e sulla postura. Cambiare la forma dei denti potrebbe risultare estremamente pericoloso; può ad esempio ripercuotersi sulla spina dorsale causando infiammazioni e dolori. Senza contare che, generalmente, la restante dentatura deve assumersi carichi di lavoro sbilanciati o sproporzionati, e può danneggiarsi anche gravemente.

Fatte queste considerazioni, vale davvero la pena aggiungere fascino al proprio sorriso rischiando di perderlo definitivamente? 

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.