Bianco e benessere a White in the city

bianco

Le 4 sfumature della cura di sé

Da sempre, nella cultura occidentale, il bianco è sinonimo di bellezza incontaminata e benessere.

Una continuità tra passato e presente che dal 4 al 9 aprile di quest’anno, verrà celebrata con l’evento White in the city, ideato da Claudio Balestri, presidente di Oikos S.r.l, e Giulio Cappellini, direttore artistico. Si tratta di un itinerario cromatico per raccontare le diverse declinazioni culturali, sociali e simboliche del bianco, in location prestigiose della città di Milano. Dall’architettura all’arte, dalla moda al design, il bianco simboleggia una tranquillità sempre più ricercata come antidoto alla frenesia della vita quotidiana.

Un non-colore, è vero, ma che incarna le virtù positive dello stare bene. Vediamo quindi le 4 sfumature beauty del bianco.

biancoAlimentazione

Forse non tutti sanno che frutta e verdura sono classificabili in 5 gruppi, suddivisi per colore. Ogni gruppo è caratterizzato da proprietà nutritive diverse. Tra gli alimenti bianchi troviamo le cipolle, l’aglio, il cavolfiore, le pere, le patate, il sedano e i porri. Anche funghi, finocchi e castagne appartengono a questa categoria, che si distingue per l’alta concentrazione di antiossidanti in grado di contrastare i radicali liberi e rallentare quindi il processo di invecchiamento. Ma non è tutto. Questi alimenti infatti contengono anche allicina, un principio attivo utile ad abbassare il colesterolo e a ridurre il rischio di contrarre alcune tipologie tumorali. Se questo ancora non bastasse, frutta e verdura del gruppo bianco sono grandi alleati del nostro sistema immunitario.

biancoBellezza

Avete mai notato che la maggior parte dei cosmetici è di colore bianco? Questo per veicolare un’idea di pulizia, detersione e idratazione. Fin dall’antichità, uno dei trattamenti di bellezza più gettonati tra i membri dell’élite cittadina, era il bagno nel latte. Cleopatra è senz’altro l’esempio più noto, ma sembra che anche Poppea e Paolina Bonaparte facessero uso di quello che all’epoca veniva considerato l’“oro bianco”: il latte d’asina. Ricco di vitamine e oligoelementi, infatti, si rivela un vero toccasana per la cute, rafforzandone le difese naturali e nutrendola in profondità.

Oggi, oltre a quello d’asina, sono disponibili svariati trattamenti che impiegano il latte in forme diverse, dalle maschere allo yogurt ai massaggi con la panna montata. L’unico accorgimento da seguire è quello di verificare sempre che si tratti di centri estetici specializzati.

biancoSalute

L’associazione tra bianco e purezza è onnipresente nella nostra cultura. Basti pensare all’immagine classica della sposa, o alla veste dei neonati che richiama iconicamente quella degli angeli. Ma sicuramente una delle figure più rappresentative da questo punto di vista è quella del medico in camice bianco. Esso ci trasmette sicurezza poiché legato al mondo della scienza e della conoscenza. Il bianco richiama anche un ambiente asettico, il colore della pulizia per eccellenza, fondamentale negli ospedali e nei centri di cura.

Stando alle filosofie orientali, tuttavia, esso avrebbe anche un impatto fisico concreto sul nostro sistema linfatico. Pare infatti che aiuti a liberare i vasi e favorisca il drenaggio dei fluidi, aiutando persino a combattere la cellulite.

Psicologia

Secondo la cromoterapia, i colori possono attivamente concorrere a ristabilire l’equilibrio di corpo e mente. In questo senso il bianco aiuterebbe ad alleviare la tensione emotiva e ad aprire l’anima alla rinascita. Indossare abiti di colore bianco, dunque, potrebbe indicare una volontà inconscia di cambiamento e favorire nuovi inizi. Così come la pagina bianca è pronta ad accogliere la scrittura, allo stesso modo circondarsi di elementi bianchi aumenta efficacemente le nostre possibilità di ricominciare. Sempre in quest’ottica, un ambiente bianco stimola la creatività e incoraggia nuove idee.

Tuttavia, proprio per la sua capacità di annullare le barriere e di ampliare gli spazi, potrebbe veicolare anche una sensazione di solitudine. Per questa ragione è sconsigliato a chi si senta emotivamente sopraffatto.

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.