Sport autunnali tra palestra e aria aperta

sport autunnali

6 alternative per fare attività divertendosi

L’autunno è spesso sinonimo di ripresa delle attività e questo vale anche per quelle sportive. Molte squadre e società riprendono gli allenamenti in questo periodo, ma anche gli atleti individuali si rimboccano le maniche. La scelta dei possibili sport autunnali è vastissima; il clima mite permette ancora di divertirsi all’aperto, ma il tempo pazzerello spinge molti a optare per un ambiente chiuso.

Se non sapete ancora su cosa puntare, vi proponiamo di seguito una lista degli sport autunnali più praticati.

SPORT AUTUNNALI ALL’APERTO

sport autunnali

Bicicletta

È tra gli sport autunnali prediletti da chi, oltre all’attività, vuole godersi anche il panorama. Ideale per allenare i muscoli senza sovraccaricarli, è uno sport che consente anche di scegliere il grado di difficoltà in base alla propria preparazione. Consente tra l’altro un dispendio energetico non indifferente, rivelandosi perfetto per chi volesse perdere qualche chilo. Inoltre, previene le malattie cardiovascolari e non impatta sulle articolazioni, come ad esempio fa la corsa.

Equitazione

Per coloro che desiderano un contatto più diretto con la natura, andare a cavallo è la scelta vincente. Per quanto possa sembrare che sia il cavallo a fare tutta la fatica, l’equitazione prevede un discreto dispendio fisico del cavaliere. In primis, questo sport migliora la postura e la coordinazione; inoltre rafforza i muscoli e, udite udite, fa consumare circa 5kcal al minuto. In aggiunta, aiuta a sgomberare la mente e a stimolare la concentrazione.

Power Walking

A coloro che preferiscono tenere i piedi per terra, ci sentiamo di consigliare questa moderna attività sportiva. Si tratta in poche parole di una camminata a passo sostenuto corredata dall’ausilio di pesi. La disciplina nasce per essere praticata sulla sabbia, ma vanno bene anche prati o sterrato, per aggiungere ulteriore difficoltà. I pesi vengono applicati alle caviglie e tenuti in mano sotto forma di manubri. In questo modo aumenterà il potenziamento muscolare rispetto alla semplice camminata.

SPORT AUTUNNALI AL COPERTO

sport autunnali

Squash

Si tratta di uno sport al coperto, molto intenso ma allo stesso tempo divertente. È derivato dal tennis e prevede due giocatori (o squadre) che, tramite una racchetta, si passano la pallina facendola prima rimbalzare sulla parete di fronte. Com’è intuibile, lo squash richiede un ritmo veloce e buona prontezza di riflessi. Esso, infatti, coinvolge l’atleta al cento percento. Aiuta a bruciare anche 1000kcal a partita mentre tonifica i muscoli di gambe, braccia, glutei, addominali e petto. Insomma, un allenamento completo.

Nuoto

La fine della stagione estiva non implica l’impossibilità di praticare sport in acqua. Il nuoto, tra l’altro, è uno degli sport autunnali più amati dai bambini e dalle mamme. Queste ultime, in particolare, lo scelgono per riattivare la microcircolazione degli arti inferiori, spesso rallentata in gravidanza. L’acqua infatti funge da linfodrenaggio naturale, attenuando i gonfiori e la ritenzione idrica. Ma i benefici maggiori si riscontrano nell’apparato muscolo-scheletrico. Il nuoto non a caso migliora la postura e non incide sulle articolazioni.

Kickboxing

Arte marziale relativamente recente ma molto amata, prende le mosse dal pugilato a cui aggiunge però i calci (kick) a piedi nudi. Anche qui, è il corpo nella sua interezza ad essere messo alla prova. Si sviluppano infatti tutti i gruppi muscolari principali, si perde peso e ci si depura dalle tossine. Si rimodella il corpo, quindi, ma si combatte anche lo stress e si scaricano le tensioni.

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.