Braccialetti anti-scottatura: funzionano davvero?

braccialetti anti-scottatura

Abbronzatura sicura è sinonimo di pelle sana

Sappiamo ormai fin troppo bene quanto sia importante proteggerci dai raggi UV. Tuttavia, mentre ci rilassiamo in riva al mare, in montagna o a bordo piscina, non è facile tenere conto del tempo che passa. E la crema protettiva perde efficacia con il trascorrere delle ore. Come fare dunque? I braccialetti anti-scottatura potrebbero rivelarsi la soluzione ideale. Vediamoli più nel dettaglio.

Cosa sono

braccialetti anti-scottatura
Fig.1: Braccialetti anti-scottatura Smartsun

Prima di tutto chiariamo un concetto fondamentale: questi braccialetti NON proteggono dalle radiazioni solari. Essi rappresentano piuttosto un campanello d’allarme. Non sostituiscono quindi la crema solare, ma ci avvertono quando è il momento di applicarla nuovamente; o quando è il caso di rifugiarci all’ombra. Sono come una sorta di sveglia che ci ricorda di prestare attenzione alla nostra pelle e a quella dei nostri cari. Sì, perché i braccialetti anti-scottatura sono indicati per qualsiasi tipo di cute, anche la più sensibile, come quella dei bambini.

Come funzionano

I braccialetti anti-scottatura più diffusi sono costituiti da sostanze che assorbono i raggi UV e ne registrano l’intensità. Non interferiscono con la protezione solare, anzi la richiedono per funzionare al meglio. Man mano infatti che la crema perde efficacia, o il sole aumenta la sua potenza, questi cambiano colore. Si possono trovare sotto forma di striscia adesiva oppure in silicone e sono resistenti all’acqua. I primi hanno una durata limitata, di solito di una giornata. I secondi possono essere riutilizzati anche più volte, facendo sempre attenzione a non esagerare.

Braccialetti anti-scottatura Hi-tech

braccialetti anti-scottatura
Fig.2: Braccialetto anti-scottature SunFriend

Tra i numerosi marchi e modelli presenti sul mercato, ultimamente spopolano i braccialetti anti-scottatura tecnologici. Più sofisticati, e dal design più accattivante, essi contengono un dispositivo di monitoraggio dei raggi UV. Quando raggiungono il livello di guardia, si illuminano o vibrano, ed è pertanto difficile non accorgersene. Alcuni prevedono l’utilizzo combinato di una App specifica, che attraverso lo smartphone o il tablet, ci avverte in tempo reale dei livelli di radiazioni a cui siamo esposti. Un modo come un altro per convertire il tempo che passiamo davanti al nostro dispositivo mobile, in tempo di qualità e salute.

Cosa ne pensa la comunità scientifica

I primi braccialetti anti-scottatura a fascetta adesiva sono stati ideati da un team di scienziati della Strathclyde University di Glasgow. Dal 2009 ad oggi sono stati sottoposti a numerosi controlli che ne hanno certificato la validità e la grande utilità. In Italia ne hanno sostenuto l’efficacia sia i dermatologi di Humanitas che la Fondazione Melanoma.

Dove trovarli

È possibile acquistare i braccialetti anti-scottatura in farmacia, in alcuni centri estetici oppure online. Non dimenticate però di fare anche scorta di creme solari. E se nonostante tutte le attenzioni doveste comunque bruciarvi, eccovi qualche consiglio.

Immagini

SmartSun: https://youtu.be/YbM8DdlEtqU (0:08)

Sunfriend: https://youtu.be/7qbF1Pi7sjs (0:24)