Teleangectasie, le malformazioni dei vasi sanguigni

teleangectasie

Tipologie e metodiche di trattamento

Le teleangectasie vengono comunemente definite “capillari rotti”, ma in realtà si tratta di malformazioni che non riguardano esclusivamente i capillari. Infatti, possono colpire qualsiasi vaso ematico visibile attraverso la cute:

arteriole;

capillari;

venule.

Questo disturbo interessa sia le persone di sesso femminile sia quelle di sesso maschile, ma sembra che nelle prime la frequenza sia nettamente maggiore. Le teleangectasie si presentano come piccoli segni della pelle di colore rosso-bluastro che possono avere la forma di piccoli trattini circolari, verticali o orizzontali (teleangectasie lineari). In alcuni casi possono assumere le sembianze di una vera e propria ragnatela (teleangectasie reticolari), e possono anche risultare lisce o in rilievo. Sono certamente legate all’età, infatti, invecchiando, non solo aumentano di numero ma modificano anche le proprie dimensioni, ingrandendosi fino a trasformarsi, in determinate condizioni, in piaghe.

teleangectasie
Figg.1-2: Teleangectasie lineari e reticolari

Zone colpite

Le zone maggiormente colpite da questo inestetismo sono gli arti inferiori e il viso:

  • naso;
  • padiglioni auricolari;
  • palato;
  • gengive;
  • zigomi;
  • interno labbra;
  • lingua;
  • dita delle mani;
  • tronco;
  • unghie;
  • palmi;
  • organi interni.

Cause

Vi è sicuramente una predisposizione genetica, tuttavia non sembra esistere una vera e propria causa: 

  • variazioni ormonali, come la gravidanza;
  • infiammazione del derma;
  • atrofia dei tessuti cutanei;
  • vasodilatazione;
  • traumi della zona colpita.

Sintomi

Non è possibile determinare veri e propri sintomi del disturbo, nè particolari conseguenze se non quelle riconducibili al solo inestetismo estetico. Tuttavia, può capitare qualche episodio di sanguinamento che però non deve allarmare. Nel caso in cui i sanguinamenti risultassero frequenti si consiglia di sottoporsi ad un controllo in quanto potrebbero indicare una forma di anemia.

Classificazioneteleangectasie

Sulla base dei fattori che le determinano, possiamo distinguere tra teleangectasie

  • DA INSUFFICIENZA VENOSA: colpiscono gambe, piedi, cosce e sono determinate dal rallentamento del flusso sanguigno venoso e quindi spesso accompagnate da varici;
  • DA DEBOLEZZA CAPILLARE: interessano le gambe e sono correlate a temperature troppo fredde o calde;
  • MATTING: sono una conseguenza di interventi chirurgici e risultano temporanee;
  • DA ALTERAZIONE ORMONALE: colpiscono le cosce ed interessano le donne in stato di gravidanza, in menopausa o che fanno assunzione di pillola anticoncezionale;
  • VARICOSE-RETICOLARI: sono spesso uno dei sintomi dell’insufficienza venosa;
  • EREDITARIE EMORRAGICHE: costituiscono la malattia di Osler-Rendu-Weber, una malattia emorragica ereditaria che interessa la mutazione di tre geni (endoglina, alk1 e smad4), comportando un’alterazione multi-organica dei vasi sanguigni. Si manifesta con la formazione di teleangectasie ed epitassi, ovvero perdita di sangue da qualsiasi apertura dell’organismo, a causa dell’emorragia interna che si verifica. Purtroppo non vi è cura ma sono disponibili terapie che aiutano a contrastare i fastidi psico-fisici che ne derivano.

Cure

Quando le teleangectasie rappresentano solo un problema estetico si può ricorrere a:

  • SCLEROTERAPIA: piccole iniezioni cutanee di una particolare sostanza che provoca la chiusura, ed il successivo collasso, dei vasi sanguigni colpiti da questo disturbo;
  • LASER TRANSDERMICO(KTP ed ND-YAG): distruzione dei vasi sanguigni mediante un dispositivo laser;
  • LUCE PULSATA o TRAP: piccole iniezioni, con l’aiuto di uno strumento a fibre ottiche, di un farmaco che ridona forma e funzione ai vasi sanguigni deformati.

 

Immagini:

Fig.1: https://youtu.be/3HPUjBC7Jok

Fig.2: https://youtu.be/dM9IJd8VcdE

 

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.