Herpes labiale o “febbre sul labbro”

herpes labiale

Uno spiacevole ma noto compagno d’esistenza

Un disturbo che accompagna molte persone nel loro quotidiano; dal quale non si guarisce mai completamente, e di fatto – dacché dimora nei gangli nervosi – si riattiva ciclicamente. Questi è l’ herpes labiale, o Herpes Simplex.

Si annuncia con piccole vesciche principalmente collocate sulle labbra, nell’area perilabiale o nasale, ma non è raro riscontrarlo nella mucosa interna, guance, gengive e palato.

Sintomi

Lo stadio iniziale dell’ herpes labiale è rappresentato da una lieve ma costante e prolungata sensazione di bruciore. All’atto di osservare l’area, per di più, questa appare arrossata. In capo a poche ore, inizia dunque a manifestarsi il prurito seguito dalle tipiche vesciche di cui accennavamo poc’anzi. Ognuna contiene del liquido, pertanto funge da vera e propria cella d’incubazione per il virus.

Le vesciche  proliferano a grappolo, in una zona precisa, ove è facile che in futuro – specie nei periodi di forte stress – si ripresentino con intensità variabile.

Cosa NON fare

Tempo circa 10 giorni al massimo e le vescicole, seccatesi, scompaiono da sé.

L’importante tuttavia, è quello di resistere al prurito per non rompere le vescicole nella fase attiva della malattia. In primo luogo, dacché grattando la zona si può solamente peggiorare la situazione, favorendo l’attecchire del virus altrove. In secondo luogo, poiché agire a questo modo aumenta le probabilità di contagio verso chi ci circonda.

Al contempo, meglio evitare baci e rapporti sessuali. Non scambiate con altre persone posate o bicchieri su cui avete posato le labbra. Ricordate di lavare accuratamente le mani dopo aver trattato la zona con creme preposte.

herpes labiale

Cause

L’ herpes labiale è un virus molto aggressivo e per di più capace di sopravvivere lungamente; ad essere precisi persiste per tutta la vita in colui o colei che l’ha contratto, alternando periodi di latenza e fasi acute. In particolare tende a comparire in seguito a intense esposizioni al caldo e al sole, approcci dietetici sbagliati, stati febbrili o di agitazione.

Dovremmo sempre tenere presente che scompensi nutrizionali o cure farmacologiche con conseguenti stati di debilitazione, sono in assoluto ciò che può favorire l’azione virale. Qualora per giunta in famiglia siano noti precedenti di herpes, è facile che anche i discendenti siano geneticamente predisposti a riscontrarlo.

Da non dimenticare poi che lo stress sia fisico che psichico è un altro fattore determinante affinché il virus possa scatenarsi.

Rimedi

Bisogna giocare d’anticipo: la prevenzione è essenziale!

In primo luogo è importante imparare a gestire lo stress. Scegliamo dunque di sfogare le tensioni attraverso lo sport, confidandoci con una persona cara, eseguendo esercizi di meditazione o di yoga

Altro punto chiave è poi l’alimentazione. Ricordatevi di assumere i principali nutrienti, senza saltare i pasti e sforzandovi di mangiare ai soliti orari. Per prevenire gli stati di debilitazione, prendete in considerazione l’integrazione con vitamina B e C, magnesio e ferro

Effettuate i test allergologici qualora abbiate notato episodi di intolleranza a certi cibi, di modo da adottare le dovute misure precauzionali e correggere la dieta in tempo.

Nel caso in cui invece l’approccio preventivo dovesse fallire, sono disponibili in commercio dei farmaci specifici preposti a velocizzare i processi di guarigione. Creme a base di zinco ed eparina, valide specialmente se applicate alle prime avvisaglie dell’herpes, ossia entro le prime 12 ore. In alternativa, potete richiedere in farmacia specifici principi in grado di agire sulla replicazione del virus ai prodromi del disagio.

Norme generali

Comunque sia, è possibile attenuare la sintomatologia erpetica assumendo antistaminici, nonché curandosi di mantenere la zona colpita intatta, esente da sfregamenti ripetuti, pulita ed asciutta.

Qualora poi l’infezione interessi la mucosa labiale esterna sarebbe bene intervenire con specifiche creme o stick. Esistono, a tal proposito, cerotti idrocolloidali specifici non solo per attenuare l’impatto estetico dell’herpes ma soprattutto per arginare ogni possibilità di contagio.

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.