LED Mask: ad ogni inestetismo la sua luce

led mask

Maschera a led per il trattamento del viso

Non si tratta di una nuova idea per carnevale né di un’espressione d’arte surrealista Hi-Tech, ma di un sofisticato strumento di bellezza che utilizza la tecnologia LED. La luce LED viene particolarmente apprezzata in ambito estetico per i suoi effetti di ringiovanimento, purificazione e tonificazione della pelle. Questo strumento è specificatamente pensato per la cute del viso e i suoi particolari inestetismi: acne, rughe, secchezza e macchie. Ma la vera innovazione è che le LED Mask sono disponibili sia per i centri estetici che per l’uso domestico.

Funzioni

led mask
Fig.1: Maschera LED

I LED (Light Emitting Diode) sono particolari lampadine che producono una luce monocromatica atermica (che non produce calore), di diverso colore a seconda della lunghezza d’onda emessa. Ad ogni colore corrisponde una specifica funzione. Nel caso del viso:

BLU (415nm): uccide i batteri che causano l’acne, riduce i brufoli e, in generale, purifica e disintossica la pelle;

VERDE (540nm): adatta a ridurre le macchie iperpigmentate e a schiarire le cicatrici, favorisce anche il processo di guarigione tissutale;

GIALLO (590nm): combatte l’invecchiamento cutaneo riducendo le rughe, attenuando rossori e iperpigmentazione e, in generale, migliorando la trama cutanea;

led mask
Fig.2: Maschera con estensione per il collo

ROSSO (633nm): agisce su infiammazioni, fotodanneggiamento e pori dilatati;

INFRAROSSI (830-880nm): è responsabile del ringiovanimento cutaneo e della neo-produzione di collagene.

La LED Mask non ha nulla a che fare con le lampade abbronzanti, che possono invece causare non pochi danni all’epidermide. L’assenza di effetto termico, infatti, rende i LED più sicuri e ne consente l’utilizzo ad una distanza ravvicinata come quella prevista dalla maschera. L’azione di questi dispositivi è di fotobiostimolazione poiché va a stimolare le cellule e a favorirne il ricambio.

Strumento e modelli

Il dispositivo LED mask, com’è facilmente intuibile, sembra una vera e propria maschera, al cui interno, sul lato che andrà a contatto con il viso, si trovano i LED. I modelli possono variare per forma e dimensioni, possono essere rigidi o adattabili al volto, dotati di fessura per gli occhi o meno e alcuni offrono anche una sorta di estensione per il collo. Può essere indossata con delle fascette elastiche che circondano il capo oppure attraverso delle stanghette come per un paio di occhiali.

Gli strumenti a disposizione dei centri estetici generalmente consentono di spaziare tra tutte, o quasi, le lunghezze d’onda così da adattarsi alle necessità dei singoli pazienti. Tra i marchi più noti ricordiamo la Neo Elegance e Opera, entrambe dotate di estensione per trattare anche il collo.

led mask
Fig.3: Confezione illuMask

Negli ultimi anni le LED Mask sono state approntate anche per l’uso casalingo. La più nota, probabilmente per il costo decisamente abbordabile, è illuMask. Disponibile in due versioni, acne o anti-age, offre la possibilità di effettuare 30 trattamenti di 15 minuti ciascuno. L’unica nota negativa è che al termine dei trattamenti previsti, le luci LED paiono non avere più alcun effetto e bisogna quindi acquistarne una nuova per poter godere dei risultati (raggiungibili con 60 trattamenti).

Altro dispositivo portatile, particolarmente apprezzato dai vip d’oltreoceano, è il Deesse Spectrum Mask disponibile con luce blu, rossa, infrarossi o una combinazione dei tre.

Trattamento

led mask
Fig.4: Utilizzo in contemporanea della luce blu e di quella rossa

Il trattamento varia considerevolmente a seconda che venga effettuato da un professionista oppure a casa. Nel primo caso si tende ad effettuare prima un peeling o una maschera esfoliante. Il trattamento con la LED mask dura circa mezz’ora e si consiglia 1 seduta ogni 2 settimane per almeno un mese. Il ciclo può essere ripetuto un paio di volte l’anno.

Le maschere casalinghe vanno invece indossate sulla cute perfettamente pulita e priva di qualsiasi lozione per non rischiare di otturare i pori e di non far passare i raggi luminosi. La seduta dura circa 15-20 minuti e in seguito si può procedere con la propria skin-routine quotidiana.

Si può avvertire un leggero calore della pelle che comunque non crea fastidi né rossori prolungati.

Risultati

I risultati sono visibili in 4-6 settimane. La pelle risulterà più liscia, omogenea e tonica, le rughe e le cicatrici risulteranno attenuate e così pure i segni dell’acne.

Costi

La seduta in un centro estetico costa circa 150-200 euro. Il dispositivo illuMask può essere acquistato a 30$ mentre il Deesse è un po’ più costoso, circa 2.900$.

Immagini:

Fig.1: https://youtu.be/ZtfmvEg8wE0

Fig.2-4: https://youtu.be/61smIXEz2dw

Fig.3: https://youtu.be/uf2L7qTE1EE

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.