Yellow Peel: la novità nella cura della pelle

yellow peel

Composizione di più acidi applicabili comodamente da casa 

Lo yellow peel è la sostanza più giovane nell’ambito dei peeling chimici; si tratta di un composto di più tipi di acidi normalmente non impiegati nelle sedute di peeling:

Viene impiegato principalmente per il trattamento di macchie cutanee e quindi allo scopo di uniformare il colorito della pelle, tuttavia sembra un ottimo aiuto anche per il trattamento dell’acne in fase attiva grazie ai suoi componenti antiinfiammatori ed antibatterici.

Applicazione

Il metodo di applicazione dello yellow peel non è unico ma dipende dal risultato che si mira ottenere, ad ogni modo si può dire che non vi siano grossi limiti di posa, infatti è possibile tenerlo in posa anche due ore con applicazioni ripetute dopo la detersione. Il ciclo di applicazione può essere ripetuto dopo 3-4 settimane e può essere effettuato anche sulle pelli più sensibili ma bisogna tener conto che l’esfoliazione cutanea che causa comincia solo dopo 3-4 giorni dall’applicazione e dura circa 7 giorni quindi in quell’asso di tempo la vita sociale potrebbe essere costretta a subire una riduzione.

Limitazioni e precauzioni

Anche per lo yellow peel vi sono delle limitazioni e delle precaurioni che fondamentalmente sono le stesse per i peeling effettuati con i classici acidi, ovvero le allergie verso i suoi composti, lo stato di gravidanza, l’applicazione di creme idratanti e con fattore protettivo e l’evitare le esposizioni al sole ed a lampade abbronzanti.

Immagini:

Fig.1: https://youtu.be/2pkEs-Ap-nU

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.