Oxyendodermia ®: Combattere il Tempo e la Cellulite con l’Ossigeno

oxyendodermia

Funzioni

Due tecnologie unite per il benessere della pelle

Dall’unione delle proprietà benefiche dell’ossigeno medicale e del vacuum, nasce Oxyendodermia ®, un innovativo sistema che combatte accumuli adiposi, cellulite e invecchiamento cutaneo in modo naturale e delicato.

Il dispositivo di Oxyendodermia ® di MBE è in grado di riunire due tecnologie in un solo sistema così da ampliare la gamma degli inestetismi che è possibile correggere.

oxyendodermia
Fig.1: Trattamento a propulsione d’ossigeno

Massaggio connettivale bidimensionale: tramite un apposito manipolo dotato di rulli, è possibile effettuare un efficace massaggio che aspira e rilascia la cute del corpo in due modalità, pulsata o sincronizzata con il battito cardiaco. Gli effetti benefici di questo trattamento dunque sono molteplici:

  • Stimola il microcircolo contrastando le alterazioni che provocano l’accumulo di scorie;
  • Facilita il drenaggio linfatico dei liquidi stagnanti;
  • Incrementa gli scambi metabolici a livello cellulare;
  • Aumenta anche l’afflusso di sangue ossigenato e di nutrienti ai tessuti;
  • Favorisce infine l’attività dei fibroblasti nella formazione di collagene ed elastina, pilastri di sostegno della cute.

Propulsione di ossigeno: cioè vaporizzazione di ossigeno iperbarico (2 bar) a pressione controllata su viso e corpo per:

  • Aprire i pori della pelle così da veicolare, nello strato germinativo basale dell’epidermide, una serie di sostanze, come ad esempio l’acido ialuronico, che migliorano la qualità della cute;
  • Aumentare altresì la circolazione sanguigna, l’ossigenazione e l’idratazione tissutale;
  • Agire inoltre come una sorta di lifting che tonifica e contrasta il rilassamento cutaneo.

Applicazioni

oxyendodermia
Fig.2: Massaggio connettivale bidimensionale

La sinergia tra questi due trattamenti consente dunque di contrastare molteplici problematiche:

  • Cellulite;
  • Pelle a buccia d’arancia;
  • Ritenzione idrica;
  • Rughe;
  • Solchi e segni d’espressione;
  • Cicatrici acneiche;
  • Smagliature;
  • Rilassamento cutaneo;
  • Lievi discromie;
  • Secchezza cutanea.

Il trattamento inoltre è particolarmente adatto anche a chi risulti intollerante alla mesoterapia.

Trattamento

Pur trattandosi di un soft trattamento, privo di effetti collaterali, è bene rivolgersi comunque a strutture professionali e personale qualificato.

Il trattamento con Oxyendodermia ® comincia dal massaggio connettivale effettuato con gli appositi manipoli per il viso o per il corpo. Terminata questa fase vengono applicate sulla pelle le sostanze selezionate in base al tipo di inestetismo che si vuole trattare. Si utilizzano quindi i manipoli per la propulsione di ossigeno iperbarico medicale per dilatare i pori e far penetrare le sostanze nella pelle.

La procedura è piacevole, assolutamente indolore e il paziente può riprendere immediatamente le proprie attività quotidiane. La seduta dura circa 45-60 minuti e si consiglia inizialmente un ciclo di 8-10 sessioni a cui sottoporsi 2 volte a settimana per poi limitarsi a due sedute di mantenimento ogni due mesi circa.

Risultati

La pelle risulta immediatamente più morbida, tonica e idratata. Man mano che si prosegue con le sedute si noterà anche una riduzione sensibile degli avvallamenti e dei segni cutanei.

Costi

Il costo di una seduta di Oxyendodermia ® è in media di 100€.

 

Immagini:

Fig.1: https://youtu.be/104BAqEfpRU 

Fig.2: https://youtu.be/3seZHNC3gEg