Polpacci perfetti con l’acido ialuronico

polpacci

L’occhio e l’armonia delle proporzioni

Un distretto corporeo cruciale, nonché paradigmatico veicolo di bellezza, sono le gambe e per la precisione i polpacci. Anch’essi tuttavia sono soggetti ad alterazioni strutturali o dismorfie. Parliamo della differenza sensibile di una gamba rispetto all’altra nella singola persona. Modificazioni, che spesso richiedono un intervento dal ginocchio in giù.

Applicazioni

I disagi sono di natura differente, con cause che spaziano dall’anatomico-funzionale (pratiche sportive tese all’ipertrofia settoriale o disomogenea – come il body building -, malformazioni quali il piede torto, equino, ginocchio varo o valgo), genetico-ereditarie, traumatiche o patologiche (poliomelite).

Al fine di normo-conformare i polpacci o per implementarne ulteriormente le proiezioni, è possibile dunque ricorrere al fillering con acido ialuronico ed evitare la chirurga, l’innesto di protesi.

Sicurezza e qualità

Un intervento assolutamente sicuro in quanto il materiale è biocompatibile e riassorbibile dall’organismo.

Al fine di un corretto ed efficace rimodellamento dei polpacci si utilizza un idrogel molto viscoso, macromolecolare.

L’effetto liftante e tonificante noto come body sculpting viene effettuato direttamente in regime ambulatoriale, a margine di una lieve anestesia locale.

Intervento

Il chirurgo, eseguito un disegno operatorio preliminare che per l’appunto traccia la forma astratta di una ipotetica “tasca” dove inoculare l’acido ialuronico, provvederà a modificare i volumi fra coscia e caviglia aumentandone la prospettiva verso l’esterno, ciò senza ledere alla morbidezza o creare anti-estetici effetti a scalino.

L’intervento non necessita di ricovero e consente l’immediato ritorno alla vita sociale. Per l’attività sportiva, invece, si consiglia di attendere alcune settimane.

L’infiltrazione potrà dunque essere ripetuta in capo a 12-18 mesi.

I costi del fillering ai polpacci

Il prezzo del trattamento, da calibrare in base alla quantità di fiale usate, nonché al target (singolo, cioè ad un polpaccio, o ad entrambi) oscilla mediamente intorno ai 3.000 euro.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Lo ialuronico macromolecolare viene indicato dagli esperti come un materiale molto sicuro, un Golden Standard a ragione altresì della sua estrema duttilità e plasmabilità.

Non sono dunque note controindicazioni particolari per l’inoculo nei polpacci, se non quelle valide per i filler in genere: gravidanze in corso, malattie dermatologiche autoimmuni e patologie legate alla coagulazione sanguigna.

 

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.