Scleroterapia e malformazioni dei vasi sanguigni

scleroterapia

Contrastare efficacemente vene varicose e teleangectasie 

La scleroterapia è una terapia medica il cui scopo è quello di risolvere alcune problematiche legate a malformazioni dei vasi sanguingni e linfatici. Tali problematiche interessano maggiormente gli arti inferiori, provocano fastidi e rendono le vene evidenti attraverso la cute. Questo trattamento si realizza attraverso iniezioni all’interno dei vasi deformi di una sostanza, liquida o schiumosa (Varithena), generalmente composta da alcol polidocanolico, sodio tetradecilfosfato, sodio salicilato e glicerina cromata. Essa provoca la chiusura del vaso in questione, senza tuttavia interrompere il flusso sanguigno che prima percorreva il vaso trattato, ma deviandolo su un altro vaso.

Applicazioniscleroterapia

  • VENE VARICOSE: rappresentano una conseguenza dell’insufficienza venosa; si tratta di vene che hanno perso la propria elasticità e appaiono di colore bluastro e forma bitorzoluta, ben visibili attraverso la pelle. Tale disturbo può interessare qualsiasi vena del nostro corpo, ma in genere quelle maggiormente colpite sono situate nelle gambe; questo perché con il tempo le valvole all’interno delle vene perdono forza, faticando sempre di più ad impedire il ritorno del sangue verso il basso che così tende a ristagnare dilatando la vena. È un inestetismo che colpisce sia uomini che donne, e i fattori determinanti sono:
  • obesità;
  • stile di vita sbagliato;
  • occupazione che richiede di stare in piedi a lungo;
  • fattori ormonali (gravidanza);
  • eccessiva sedentarietà;
  • costante esposizione ad alte temperature.

Tendenzialmente le vene varicose non causano problemi al di fuori di quelli estetici. Tuttavia, può capitare che avvenga qualche complicanza, come infiammazioni, sanguinamento e formazione di ulcere cutanee; in questi casi l’intervento chirurgico è inevitabile.

  • TELEANGECTASIE: si tratta di innocue dilatazioni dei piccoli vasi sanguigni presenti nella pelle che però dilatandosi si rendono visibili. Esteticamente si presentano come delle ragnatele di colore blu-rosso, localizzate prevalentemente lungo le gambe e più frequenti nelle donne. Sembra si verifichino in seguito ad infiammazioni cutanee, ma i fattori scatenanti possono essere anche:
  • stile di vita poco sano;
  • predisposizione genetica;
  • attività lavorativa stressante a livello venoso (ore in piedi);
  • anticoncezionali orali.

Pre trattamento

scleroterapia
Fig.1: Trattamento

Prima di affrontare il trattamento vero e proprio, il paziente si dovrà sottoporre ad un’accurata visita da parte del medico specialista che valuterà le condizioni dell’inestetismo e la storia clinica. Se l’idoneità verrà accertata, è necessario che per almeno 24 ore prima del trattamento il paziente non applichi alcun tipo di prodotto sulla zona, che eviti anche la depilazione e che interrompa qualsiasi terapia con anticoagulanti ed antiaggreganti almeno una settimana prima della seduta.

Trattamento

La scleroterapia non richiede anestesia in quanto consiste semplicemente in piccole iniezioni cutanee effettuate con l’utilizzo di un sottilissimo ago, ideale sia per il trattamento delle vene sia per quello dei capillari più piccoli. La seduta ha una durata minima di 10 minuti ed una massima di 20 minuti in base al numero e all’estensione dei vasi sanguigni che si vogliono trattare. Una volta terminate le iniezioni il medico eserciterà uno specifico massaggio per aiutare la soluzione a diffondersi meglio. Se le iniezioni saranno eseguite a dovere si avvertirà solamente un po’ di dolore e dei piccoli spasmi. Una volta terminato il massaggio il paziente verrà tenuto in osservazione per 15-20 minuti, così che il medico possa verificare la reazione innescata.

Post trattamento

Terminato il monitoraggio, è bene muovere le gambe per diversi minuti in modo da prevenire la formazione di coaguli di sangue all’interno delle vene trattate. Inoltre, nonostante il recupero sia immediato, per le successive tre settimane si dovrà evitare l’esposizione a fonti di calore e si dovranno indossare delle calze elastiche contenitrici. Dopo 30 giorni è prevista una visita di controllo per verificare gli effetti del trattamento.

Risultati

I risultati non sono immediati poichè dipendono dalle dimensioni dei vasi sanguigni trattati: per quelli piccoli occorreranno dalle 3 alle 6 settimane, mentre per quelli più estesi dovranno passare 3-4 mesi. In alcuni casi è necessario ripetere il trattamento dopo 4-6 settimane, tenendo comunque presente che questa terapia non impedisce la neo-formazione di vene varicose o teleangectasie.

scleroterapia
Fig.2: Scleroterapia prima e dopo

Scleroterapia ecoguidata

Si tratta di una variante della classica scleroterapia che prevede l’impiego di un ecografo per trattare anche i vasi sanguigni malformati che si trovano ad un livello profondo, e che quindi sono invisibili ad occhio nudo.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali legati a questo trattamento sono davvero poco frequenti, ma sono comunque presenti:

coaguli di sangue con conseguenti trombosi venosa ed embolia polmonare;

reazioni allergiche alla sostanza iniettata;

bolle d’aria nel sangue anche correlate a mal di testa, nausea, tosse e difficoltà visive;

infiammazioni della zona trattata.

Costo

Il prezzo dipende dalla quantità di vasi sanguigni da trattare e varia da 80 a 160 euro a seduta.

Nuove tecniche sclerosanti

Negli ultimi anni sono comparse nuove tecnologie e nuovi strumenti che hanno come scopo la chiusura di una delle due safene e mirano a sostituire la scleroterapia:

Curiosità

Per contrastare la vita eccessivamente sedentaria che caratterizza la maggior parte delle occupazioni lavorative, negli Stati Uniti sta prendendo piede l’idea di lavorare eseguendo contemporaneamente dell’attività fisica, per esempio mediante la sostituzione della sedia con un tapis roulant.

 

 

Immagini:

Fig.1:  http://www.drmassimodimartino.it/it/sclero-terapia.php

 

Fig.2: https://youtu.be/dM9IJd8VcdE

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.