Tecnica MOPP per rinoplastica, un’innovazione italiana

tecnica mopp

Un naso bello in pochi minuti e senza dolore

È tutta italiana questa tecnica chirurgica innovativa che consente di migliorare il naso sia dal punto di vista estetico che funzionale. Ideata dal Dott. Francesco Aji nel 1996, la tecnica MOPP permette di rimodellare il naso dall’interno senza dolore e con dimissioni in giornata.

Tecnica MOPP

La rinoplastica è un intervento di chirurgia estetica che mira a risolvere problematiche estetiche e funzionali del naso. Si tratta di un’operazione molto delicata,sia per la doppia natura dell’organo, ossea e cartilaginea, sia per la posizione privilegiata proprio al centro del viso.

La tecnica M.O.P.P, acronimo per Micro Osteotomy Pneumatic Programmated, consente di operare il rimodellamento estetico e la correzione funzionale in un unico intervento. La tecnica è talmente delicata che il dolore post-operatorio è praticamente inesistente. Si basa sull’utilizzo di un piccolo strumento che viene fatto passare sulle ossa nasali e in soli 5 secondi le rimodella, senza bisogno di martello e scalpello. Il tutto in via endoscopica e quindi senza intaccare la cute del naso. Requisito fondamentale è ovviamente l’esperienza del chirurgo. Deve infatti valutare preventivamente le caratteristiche strutturali del naso e delle ossa, che variano in base al sesso del paziente e all’eventuale pre-esistenza di traumi.

Vantaggi

  • Non richiede anestesia generale;
  • Intervento rapido e indolore;
  • Elimina il dolore post-operatorio;
  • Non presenta esiti cicatriziali visibili;
  • Il paziente può tornare a casa dopo poche ore;
  • Il periodo post-operatorio è più breve e meno traumatico.

Intervento

Nonostante la tecnica MOPP sia soft e mini-invasiva è comunque necessario eseguire tutti gli esami preparatori. L’operazione avviene in day hospital, sotto anestesia locale e dura all’incirca 50 minuti. Dopo qualche ora il paziente può lasciare la struttura e tornare a casa. Sul naso viene posto un cerotto contenitivo da mantenere per circa 7 giorni, mentre è consigliabile evitare di soffiarsi il naso per 4 giorni. La comparsa di ematomi e gonfiori intorno all’area nasale è assolutamente normale e tende a scomparire nel giro di una settimana. Dopo 7-10 giorni è possibile riprendere le normali attività evitando di indossare occhiali pesanti e di esporsi al sole per circa 1 mese.

 

Fonti:

http://www.day-clinic.it/rinoplastica.php

SOCIAL
SEGUICI SU:
Beautyportale: un mondo a cui tutti, uomini e donne, possono accedere per cercare le risposte alle loro domande su bellezza, salute, benessere, sport, massaggi, alimentazione, chirurgia plastica, wellness ed estetica. Uno spazio ricco di spunti per vivere una vita all'insegna dell'equilibrio e della cura di se stessi.